Segnaletica storico-turistica: Torre di Palme la ripensa

Totem, segnaletica e pannelli informativi

Torre di palme, il borgo fermano fra i più belli d’Italia ripensa la segnaletica storico – turistica.

Totem, segnaletica direzionale, pannelli informativi per guidare il visitatore alla scoperta delle meraviglie di Torre di Palme: dalla cinta muraria al belvedere , dal museo archeologico all’oratorio di San Rocco, da Sant’Agostino passando per la chiesa di San Giovanni Battista fino al bosco del Cugnolo , con il suo alto valore botanico e all’affascinante grotta degli amanti.

Totem sono stati installati anche in corrispondenza dei punti paesaggistici, come quello dedicato a #baciami, per comunicare il proprio amore da una dei punti panoramici più belli del fermano.

Il progetto di inserisce in un tipologia di collaborazione condivisa tra istituzioni e aziende.

Segnaletica di natura direzionale e descrittiva

La segnaletica è sia di natura direzionale che descrittiva e guida l’utente in un itinerario alla scoperta del gioiello fermano e dei suoi monumenti più pregiati raccontandone la storia e invitando il visitatore ad approfondirne i contenuti grazie alle descrizioni audio a cui si accede tramite qr code.

Progettazione condivisa

La progettazione grafica è curata da Tandem di Renzo Capotondi, il progetto si inserisce nella strategia di sviluppo urbana ITI “Fermo 0-99+” relativo alle implementazioni di prodotti e strumenti di comunicazione e marketing turistico nei circuiti culturali urbani.

Il tutto rientra nella partecipazione del bando GAL NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014 – 2020.